Si rinnova la collaborazione tra Fondazione Musei Civici di Venezia e Mavive SpA per il Museo del Profumo

La collaborazione tra Fondazione Musei Civici di Venezia e Mavive SpA della famiglia Vidal è stata rinnovata con un accordo di lungo periodo.

Questa partnership è stata dal 2013 l’occasione per un nuovo restyling del Museo di Palazzo Mocenigo dove moda, costume e profumo hanno dato vita ad un inedito percorso museografico.

L’accordo appena siglato, oltre a dare continuità ad una forte intesa culturale, orienta entrambe le parti alla promozione e allo sviluppo della sezione museale del profumo dove documenti originali, materie prime, essenze e flaconi tracciano un’antica storia, che proprio a Venezia attesta i capitoli più importanti.

Tra i progetti comuni di Fondazione e Mavive per la sede di San Stae il principale riguarda il recupero dell’ammezzato del piano terra che prevede l’ampliamento della preesistente Biblioteca e Archivio con l’arricchimento, in uno spazio dedicato, di nuove e importanti collezioni di profumeria.

Tutto per accogliere studiosi, studenti e associazioni in un luogo attrezzato identificabile ancor di più come punto di riferimento per la ricerca e lo studio della moda del costume e del profumo.

Questo intervento verrà realizzato attraverso l’Art Bonus e costituirà il principale contributo finanziario di Mavive alla Fondazione.

Per i prossimi anni sono in via di definizione proposte di mostre tematiche dedicate al mondo dell’olfatto, l’attivazione di un programma didattico ed educativo specificatamente dedicato al profumo, l’organizzazione di conferenze, seminari, incontri con maestri profumieri. Proprio con l’obiettivo di far diventare il Centro Studi un riferimento internazionale, nel quale saranno coinvolte anche associazioni, istituzioni e aziende di eccellenza che operano nel settore cosmetico.

Marco Vidal: “siamo lieti di proseguire un percorso importante per la nostra missione aziendale, la diffusione della cultura del profumo che vede Venezia al centro del progresso cosmetico, attraverso una istituzione museale di riferimento internazionale. Ma anche affermare il nostro impegno verso la nostra comunità. La collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia ha un grande potenziale perché affianca diverse competenze, visioni e risorse che unite possono dare una forza dirompente al progetto museale.

La collaborazione pubblico privato è uno dei grandi obiettivi nazionali per valorizzare l’enorme patrimonio culturale del nostro Paese.”


Product added to wishlist

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la privacy policy.